UnipolTech vs AISCAT L’Antitrust accetta gli impegni e chiude il procedimento

Gennaio 16, 2024by Alessandra Schofield

UnipolTech vs AISCAT L’Antitrust accetta gli impegni e chiude il procedimento. Lo scorso 14 dicembre, con il Provvedimento n. 31011, l’Autorità Garante per la Concorrenza ed il Mercato ha chiuso il procedimento istruttorio avviato nel maggio 2022 nei confronti di AISCAT – Associazione Concessionarie Autostradali Italiane a seguito della segnalazione di Unipoltech, secondo la quale le condotte di AISCAT e/o le principali concessionarie autostradali in Italia ad essa associate avevano lo scopo o comunque l’effetto di ostacolare il suo ingresso nel mercato italiano del telepedaggio autostradale (con Unipol Move).

L’11 ottobre 2022, quindi, l’AGCM deliberava un procedimento – cui successivamente anche Telepass ed Axxès hanno chiesto ed ottenuto di partecipare – nei confronti di AISCAT ed ASPI.

Nel febbraio 2023 ASPI e AISCAT hanno presentato determinati impegni tesi a risolvere i profili di criticità concorrenziale sollevati nel provvedimento di avvio nonché gli ulteriori profili discriminatori rappresentati da UnipolTech, in seguito ulteriormente discussi, testati, modificati e integrati.

Al termine del lungo percorso di revisione, l’Antitrust ha ritenuto la versione definitiva degli impegni di ASPI e AISCAT idonei a risolvere le criticità concorrenziali evidenziate “Essi risultano, in particolare, in grado di aprire alla concorrenza il mercato italiano dei servizi di telepedaggio, eliminando possibili discriminazioni tra Telepass e altri fornitori di servizi”.

Tali impegni sono stati pertanto resi obbligatori dall’Autorità, che ha pertanto stabilito di chiudere il procedimento senza accertare l’infrazione.

Per approfondire, il Provvedimento è integralmente disponibile a questo link.

Foto di Clker-Free-Vector-Images da Pixabay

 

Alessandra Schofield

Iscritta all’Ordine dei Giornalisti del Lazio, da oltre vent'anni sono vicina alle realtà associative di primo e di secondo livello degli Agenti d’assicurazione, prestando consulenza professionale nell’ambito della comunicazione. All’attivo ho anche un’esperienza nel mondo consumeristico. Attualmente collaboro con AUA Agenti UnipolSai Associati, dedicandomi a questo grande e coinvolgente progetto con passione ed entusiasmo.