EIOPA Consumer Trends Report 2023 Trattamento e benessere finanziario dei consumatori durante la crisi

Gennaio 26, 2024by Alessandra Schofield

Report 2023 Trattamento e benessere finanziario dei consumatori durante la crisi. Lo scorso 23 gennaio 2024 EIOPA ha pubblicato il Consumer Trends Report 2023. Riprendiamo il comunicato stampa di presentazione del Rapporto, che analizza il trattamento dei consumatori e il benessere finanziario nel contesto della crisi del costo della vita.

“L’analisi dell’EIOPA rivela che l’attuale crisi del costo della vita colpisce i consumatori delle assicurazioni e delle pensioni e il loro rapporto con i prodotti e i servizi finanziari. Un terzo dei consumatori dell’UE ha visto aumentare i premi assicurativi per determinate linee di attività, mentre le franchigie — la somma di denaro che i contraenti devono pagare prima che gli assicuratori coprano i sinistri — sono aumentate anche per il 17% dei consumatori. Sebbene questi sviluppi possano essere giustificati a causa dell’aumento dei costi per le Compagnie, ciò ha spinto alcuni consumatori a sospendere, rinunciare a o annullare i propri prodotti assicurativi e pensionistici, lasciando alcuni di essi sottoassicurati ed esposti a rischi futuri. I consumatori dell’UE hanno ora minore fiducia nel conseguimento di un pensionamento finanziariamente confortevole rispetto allo scorso anno (-3%). La relazione sottolinea inoltre che le autorità nazionali di vigilanza e le imprese di assicurazione hanno adottato alcune misure per garantire il mantenimento di un trattamento equo dei consumi durante l’attuale crisi.

Al di là degli sviluppi macroeconomici, i dati evidenziano elementi preoccupanti circa l’equo trattamento dei consumatori tradizionalmente discriminati e vulnerabili. L’indagine Eurobarometro dell’EIOPA indica un chiaro divario di genere per quanto riguarda l’accesso ai prodotti assicurativi e pensionistici. Le donne nell’UE hanno dieci punti percentuali in meno di fiducia finanziaria rispetto al pensionamento. Una quota non trascurabile di consumatori dell’UE ha dichiarato di essere stata trattata ingiustamente a causa di caratteristiche personali non conformi alla maggioranza. I prodotti finanziari che non tengono sufficientemente conto delle diverse caratteristiche dei consumatori nella loro concezione e distribuzione hanno contribuito a tali casi di esclusione finanziaria. Tuttavia, l’EIOPA ha osservato iniziative volte a sviluppare prodotti che rispondano alle esigenze dei consumatori tradizionalmente discriminati e vulnerabili.

Permangono rischi per quanto riguarda il rapporto qualità-prezzo, in particolare per alcuni prodotti assicurativi unit-linked e ibridi. Le autorità di vigilanza nazionali in tutta Europa continuano a evidenziare criticità in questo segmento di mercato a causa degli elevati costi, dell’elevata complessità e, a volte, delle scarse prestazioni di tali prodotti. Mentre i consumatori generalmente ritengono che i prodotti che acquistano offrano un buon rapporto qualità-prezzo, i risultati delle indagini indicano che i prodotti di investimento assicurativi sono quelli meno apprezzati in tal senso, mentre un terzo dei consumatori europei ritiene che i loro prodotti non offrano valore.

La relazione sull’andamento dei consumatori dell’EIOPA per il 2023 evidenzia ulteriori sviluppi nel settore assicurativo e pensionistico dell’UE:

  • La vendita di assicurazioni tramite canali digitali è aumentata negli ultimi anni, con un quarto dei consumatori assicurativi dell’UE che hanno acquistato almeno un prodotto online. Questa tendenza, tuttavia, varia notevolmente da uno Stato membro all’altro ed è concentrata nei prodotti non Vita
  • Una migliore divulgazione delle informazioni, migliori misure di trasparenza e iniziative di alfabetizzazione finanziaria hanno sensibilizzato i consumatori alle pensioni. Tuttavia, solo il 42% dei consumatori dell’UE ritiene di disporre di fondi sufficienti per vivere comodamente una volta arrivati alla pensione. Un ulteriore miglioramento della consapevolezza dei consumatori in merito all’ambito previdenziale potrebbe essere conseguito mediante strumenti di monitoraggio delle pensioni e cruscotti che forniscano ai consumatori una panoramica del loro reddito pensionistico previsto e li aiutino a prendere decisioni informate
  • Sempre più consumatori stanno prendendo in considerazione prodotti assicurativi e pensionistici con caratteristiche di sostenibilità. In futuro, è fondamentale garantire che le dichiarazioni di sostenibilità delle imprese siano comprovate e non fuorvianti
  • Diverse autorità di vigilanza nazionali hanno segnalato casi di vendite improprie a causa di test inadeguati di domanda e necessità, di preferenze di sostenibilità trascurate, di scarsa divulgazione di informazioni o di conflitti di interesse.
    Le criticità nel cross selling relativo ai prodotti assicurativi per la protezione del credito e dei pagamenti persistono anche dopo l’avvertimento dell’EIOPA emesso lo scorso anno.

Petra Hielkema, presidente dell’EIOPA, ha dichiarato: “Sebbene gli assicuratori e i fornitori di pensioni nell’UE si stiano adoperando per garantire un trattamento equo dei consumatori, occorre fare di più per garantire risultati equi per tutti. La comunità di vigilanza in Europa deve anche fare tutto il possibile per evitare che la manciata di prodotti problematici che abbiamo individuato erodano la fiducia delle persone nei settori assicurativo e pensionistico, che forniscono servizi finanziari vitali ai consumatori e alle imprese”.

Il Report, in inglese, è disponibile a questo link.

https://www.eiopa.europa.eu/eiopa-report-probes-consumer-treatment-and-financial-well-being-amid-cost-living-crisis-2024-01-23_en?prefLang=it

Alessandra Schofield

Iscritta all’Ordine dei Giornalisti del Lazio, da oltre vent'anni sono vicina alle realtà associative di primo e di secondo livello degli Agenti d’assicurazione, prestando consulenza professionale nell’ambito della comunicazione. All’attivo ho anche un’esperienza nel mondo consumeristico. Attualmente collaboro con AUA Agenti UnipolSai Associati, dedicandomi a questo grande e coinvolgente progetto con passione ed entusiasmo.