Audizione ANIA in 10a Commissione Senato Welfare innovativo e basato sulla mutualità

Febbraio 19, 2024by Alessandra Schofield

Audizione ANIA in 10a Commissione Senato Welfare innovativo e basato sulla mutualità. Lo scorso 23 gennaio l’ANIA è stata audita presso la 10a Commissione (Affari sociali, sanità, lavoro pubblico e privato, previdenza sociale) del Senato in relazione all’Indagine conoscitiva sulle forme integrative di previdenza e di assistenza sanitaria nel quadro dell’efficacia complessiva dei sistemi di welfare e di tutela della salute.

L’audizione integrale della Presidentessa ANIA Bianca Maria Farina è disponibile a questo link.

L’Associazione delle Imprese chiede un modello di welfare innovativo, che coniughi al meglio le risorse pubbliche e private, con un ruolo più definito della componente integrativa, la quale, basandosi su principi di mutualità, può garantire maggiore equità e livelli di tutela più generalizzati rispetto alla situazione attuale, in cui in ambito sanitario le famiglie che vengono a trovarsi in condizioni di bisogno devono sostenere direttamente l’intero finanziamento delle spese quando le prestazioni pubbliche sono insufficienti o non sono erogate nei tempi necessari.

L’attenzione che deve essere prestata a un ambito così importante come quello della salute rende necessario intervenire, a tutela degli assistiti, con un disegno ordinato di regole su trasparenza, governance, requisiti patrimoniali, di onorabilità e professionalità, tenuta dei bilanci, distribuzione delle coperture e vigilanza delle forme sanitarie integrative – evidenzia Farina – Occorre, in altre parole, un riordino dei fondi sanitari per definire un secondo pilastro regolamentato che attribuisca a tali forme il compito di mutualizzare i costi da sostenere ed evitare così di lasciare le famiglie sole di fronte alla decisione di sostenere direttamente, se possibile, la spesa che si è resa necessaria oppure, in caso contrario, rinunciare alle cure.

Foto di Gordon Johnson da Pixabay

Alessandra Schofield

Iscritta all’Ordine dei Giornalisti del Lazio, da oltre vent'anni sono vicina alle realtà associative di primo e di secondo livello degli Agenti d’assicurazione, prestando consulenza professionale nell’ambito della comunicazione. All’attivo ho anche un’esperienza nel mondo consumeristico. Attualmente collaboro con AUA Agenti UnipolSai Associati, dedicandomi a questo grande e coinvolgente progetto con passione ed entusiasmo.