II trimestre 2022: Danni non Auto +11%

Settembre 23, 2022by Alessandra Schofield

Nel n. 30 di ANIA Trends, l’Associazione delle Imprese pubblica i dati sui premi Danni al II trimestre 2022.

Riprendiamo l’Executive Summary

“Alla fine del II trimestre 2022 i premi totali (imprese italiane e rappresentanze) del portafoglio diretto italiano nel settore danni erano pari a 20,4 miliardi, in aumento del 6,0% rispetto alla fine del II trimestre del 2021, quando il settore registrava una crescita del 3,2%. Si tratta della sesta variazione infrannuale positiva consecutiva che ha portato la raccolta premi a superare per la prima volta i 20 miliardi alla fine dei primi sei mesi dell’anno. L’aumento del totale dei premi danni registrato alla fine del primo semestre 2022 è ascrivibile, in particolare, alla ripresa del settore Non-Auto che registra la variazione positiva più alta mai osservata (+11%); ancora in lieve diminuzione (-0,6%) i premi del settore Auto. Nel dettaglio, il ramo R.C. Auto ha registrato un’ulteriore riduzione dei premi del 2% mentre i premi del ramo corpi veicoli terrestri si sono incrementati del 4,4%”.

La pubblicazione è disponibile a questo link

Nella tabella sottostante – ripresa dalla pubblicazione stessa – un focus sui singoli comparti

Alessandra Schofield

Iscritta all’Ordine dei Giornalisti del Lazio, da oltre vent'anni sono vicina alle realtà associative di primo e di secondo livello degli Agenti d’assicurazione, prestando consulenza professionale nell’ambito della comunicazione. All’attivo ho anche un’esperienza nel mondo consumeristico. Attualmente collaboro con AUA Agenti UnipolSai Associati, dedicandomi a questo grande e coinvolgente progetto con passione ed entusiasmo.