Monitoraggio spesa sanitaria 2023 Il Rapporto della Ragioneria Generale dello Stato

Gennaio 15, 2024by Alessandra Schofield

La Ragioneria Generale dello Stato ha pubblicato il Rapporto n. 10 “Il monitoraggio della spesa sanitaria” 2023.

Il Report – spiega la Ragioneria – è suddiviso in due sezioni: la prima riguardante l’aggiornamento dei dati del monitoraggio della spesa sanitaria; la seconda contenente le principali informazioni di contesto relative al quadro normativo che regola il settore sanitario. Nel dettaglio, il Rapporto n. 10 illustra le tematiche di seguito riportate:

  • la rendicontazione quantitativa degli effetti finanziari e di struttura conseguenti al sistema di monitoraggio e governo in ambito sanitario, con particolare riferimento all’articolazione regionale;
  • gli esiti delle verifiche sui conti sanitari di IV trimestre dell’anno 2022, sia per le regioni sottoposte ai Piani di rientro che per le regioni a statuto ordinario non sottoposte ai Piani;
  • le modalità e gli esiti dei monitoraggi dei conti delle regioni a statuto speciale e delle province autonome di Trento e Bolzano;
  • il monitoraggio annuale dei trasferimenti al SSN, dei pagamenti dei fornitori commerciali e dell’alimentazione della Piattaforma dei crediti commerciali ai fini del rispetto della normativa sui tempi di pagamento;
  • il contributo del Sistema tessera sanitaria (Sistema TS) nell’ambito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 e per la crisi internazionale;
  • lo stato di diffusione della dematerializzazione delle ricette mediche oltre che l’evoluzione dell’infrastruttura del Sistema TS per la trasmissione all’Agenzia delle entrate delle spese sanitarie sostenute dai cittadini ai fini della predisposizione della dichiarazione dei redditi precompilata – dati di utilizzo e di sintesi;
  • lo stato di realizzazione del fascicolo sanitario elettronico in relazione al ruolo del Sistema TS; le attività conseguenti all’eliminazione del consenso all’alimentazione ed altri interventi (art. 11 del DL 34 del 19/5/2020);
  • l’analisi del sistema di compartecipazione del cittadino alla spesa sanitaria a carico del SSN (ticket) sulla base dei dati del Sistema TS;
  • l’aggiornamento dei profili relativi alla spesa farmaceutica e specialistica stimati sulla base dei dati del Sistema TS;
  • l’introduzione di un capitolo dedicato alle misure previste in materia sanitaria dal Piano nazionale di ripresa e resilienza;
  • le misure e gli interventi normativi che, negli ultimi anni, hanno rafforzato la regolamentazione del SSN;
  • l’implementazione degli strumenti di controllo e di efficientamento delle principali componenti di spesa sanitaria;
  • una sintesi degli interventi adottati negli anni 2020, 2021 e 2022 per far fronte all’emergenza epidemiologica da Covid-19;
  • la normativa specifica e le modalità di attuazione e monitoraggio dei Piani di rientro;
  • l’attuazione del sistema di regole contabili introdotte, per il SSN, con il Titolo II del decreto legislativo n. 118/2011.

Il Rapporto è disponibile a questo link.

Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Alessandra Schofield

Iscritta all’Ordine dei Giornalisti del Lazio, da oltre vent'anni sono vicina alle realtà associative di primo e di secondo livello degli Agenti d’assicurazione, prestando consulenza professionale nell’ambito della comunicazione. All’attivo ho anche un’esperienza nel mondo consumeristico. Attualmente collaboro con AUA Agenti UnipolSai Associati, dedicandomi a questo grande e coinvolgente progetto con passione ed entusiasmo.